Il bello di mangiare in famiglia

Mentre il sabato si mangia con menu alla carta, la domenica, giorno dai ritmi più rilassati, la formula brunch accoglie i clienti dalle 12:30 alle 16:00 (ma per gli appassionati della pizza funziona anche il forno).

Sul lungo buffet troneggiano i sapori laziali: cambiano a rotazione le paste espresse (in questo periodo lasagna al sugo o vegetrariana, rigatoni alla Gricia e carciofi), le carni come porchetta (tutte le domeniche mattina prodotta dal norcino di Ariccia, per Stazione Mole), roastbeef, pollo alla cacciatora, formaggi freschi km 0, zuppe, pizza alla pala, verdure di stagione e insalate verdi, insalata di legumi, millefoglie salati.

Dolci e menu bambini

Ricchissimo il menù dei dolci, con specialità fatte in casa e freschissime: crostate, tiramisù, ciambellani, plumcake e torta della nonna. Per i bambini un piccolo menù pensato appositamente per loro: pasta al pomodoro, polpette, chips, cotoletta, mini hamburger, pizza alla pala e, per finire, mini muffin.

Costo menù bambini a buffet: 10 euro

Ricette regionali ma anche la pizza