Scelta di pizza unica

Due impasti, in entrambi la stessa attenzione alla selezione delle farine, macinate a pietra, l’utilizzo di lievito madre e lunghi tempi di lievitazione, per permettere la giusta digeribilità: la pizza di Stazione Mole si declina nella versione romana, bassa e croccante, e napoletana, con cornicione alto.

Due forni per la pizza

 

forni pizza

La cottura avviene in due scenografici forni, visibili dalla sala, dedicati ognuno ad un tipo di impasto diverso. Tra i condimenti non mancano i grandi classici (margherita, diavola, fiori e alici, quattro formaggi) e le proposte personali (scarola con olive e pinoli, funghi di campagna e prosciutto di Bassiano), oltre a focacce e pizze ripiene (calzoni e panuozzi).